22 febbraio 2009

Porno Web

266 siti porno vengono creati ogni giorno
Il 72% dei visitatori di siti porno è di sesso maschile
Il 12% di internet è porno
1/4 delle ricerche in Internet sono di carattere pornografico
89% del porno è creato negli Stati Uniti
Sono i numeri tratti da un'indagine svolta da Good Magazine (raccolti nel video sopra)

Spesso si dice di una nazione che "la televisione è lo specchio del paese". Beh, se questo valesse anche per internet gli statunitensi sarebbero tutti pornodivi!
Alexa (azienda di informazioni del traffico in internet) offre la possibilità di controllare costantemente le statistiche dei siti più visti per ogni singola nazione.
Attualmente i siti con maggiori visite in Italia sono Google, Facebook e Live.com seguiti da YouTube Yahoo e Libero. Curiosamente, ma non tanto, alla rispettabilissima quindicesima posizione troviamo uno dei siti porno più visualizzati al mondo: YouPorn. Alla posizione trentasei troviamo RedTube, altro sito erotico che ospita una grossa fetta dei navigatori ( e navigatrici) italiani.
Un'analisi di questo tipo fa ben capire quanto il porno sia richiesto nel world wide web, anche in Italia. Discriminare questo fenomeno significherebbe non capire l'evoluzione dell'erotismo nella nostra cultura. Oggi ci sono persone che, dopo essersi conosciute nel web, fanno sesso perchè lo vogliono entrambe; sbarazzandosi del grande peso del tabù (Adultfriend è il sito per eccellenza in questo settore). Esiste anche il sesso a pagamento via on-line. Cosa sicuramente ripudiabile per molti ma che comunque ridurrebbe di molto il problema della prostituzione e dello sfruttamento delle donne.

Vedi anche




1 commento: